CELLA VINARIA 2010d.C.

  HAC AD CELLAM VINARIA DESCENSSCAVE NE INCERTUS ASCENDAS Di qua si va alla cella vinaria, bada di non salire vacillante NON SIAMO UN’ATTIVITA’ E NON CI INTERESSANO ACQUISTI O VENDITE DI ALCUN GENERE. CI OCCUPIAMO VOLONTARIAMENTE DI FAR CONOSCERE LA TERRA DI PIEMONTE, SENZA ALCUNO SCOPO DI LUCRO. Facebook: cella vinaria piemonteTwitter: @cellavinaria10Instagram: cellavinaria2010cellavinaria2010@gmail.com…

UN VINO…UN NOME

“I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti”. Salvador Dalì, maestro del surrealismo, aveva le idee chiare – e per niente surreali – sul nettare degli dei, il prodotto che più di altri ha costruito l’immagine del Piemonte nel mondo. Ed è vero, degustare i vini piemontesi significa addentrarsi in una serie di segreti: quelli di…

IL GIN PIEMONTESE PREMIATO A LONDRA

Per la prima volta, un gin italiano premiato dal prestigioso «Craft Gin Club» di Londra. Si tratta del «Gin Occitan», storica ricetta della centenaria distilleria «Bordiga» di Cuneo, che ha ottenuto il premio «Gin del mese di maggio». Una giuria di intenditori e specialisti del beverage ne hanno apprezzato «l’intenso sapore di ginepro – si…

Un GRAZIE da CELLA VINARIA

Un 2021 criticato e poco amato ha lasciato il posto ad un 2022 pieno di speranza. Il distinguere un periodo rispetto ad un altro attraverso una suddivisione in ore, giorni, mesi o anni è tipicamente umano, quell’umano che ha bisogno di credere che tutto possa essere controllato: così non è. Il tempo è continuo ed…

IL FASCINO del METODO CLASSICO di PIEMONTE

Lo Champagne italiano Di fatto, ricordiamo che già nel 1850 circa Carlo Gancia, di ritorno da Reims, iniziò produrre uno “champagne” piemontese ed importò dalla Francia uve come lo Chardonnay e il Pinot Nero, iniziando così una tradizione spumantistica nella nostra regione. Facendo un lungo salto nel tempo, l’impulso dei piemontesi a voler produrre delle bollicine…

I GRANDI SPUMANTI DEL PIEMONTE

Ci sono grandi vini: vini rossi o bianchi, che occupano le nostre tavole non solo durante le festività. Da qualche anno, sulle nostre tavole appunto c’è un nuovo abitante; una bottiglia un po’ più spessa e all’interno un vino frizzante, fresco e , a seconda del nostro portafogli o dei nostri gusti, più o meno…

TUTTO, o QUASI, sul VINO

SI PUO’ RICONOSCERE UN BUON VINO? Forse si, dalla bottiglia. Anni fa qualcuno fece una domanda al grande enologo Veronelli: “Come si può distinguere un buon vino da uno mediocre?” “Dal prezzo…” rispose lui. Prima ancora di degustarlo, un buon vino si riconosce ad un primo esame visivo e dall’attenta lettura delle diciture presenti in etichetta. Fortunatamente…

IL PARADISO di LANGHE ROERO e MONFERRATO

Un mondo pieno di bellezza e gusto. LE LANGHE – Comprese nelle province di Cuneo e Asti, il loro nome deriva dal dialetto locale: le “langhe” sono le creste affilate delle colline. Il paesaggio è caratterizzato soprattutto da immense distese di vigneti a perdita d’occhio. Le Langhe appartengono infatti ad uno dei distretti dei vini…

Cos’è il Piemonte

Prima di tutto è l’unica regione italiana in cui è presente l’oro, in grandi quantità. Già, proprio così. Nei secoli ne è stato estratto solo una piccola parte, la maggioranza è ancora presente nella pancia delle Alpi piemontesi. Lo dice chiaramente il nome: si trova ai piedi del monti. Chi vive o si reca in…

GRAPPA DI PIEMONTE UN’ECCELLENZA SECOLARE

Il 15 gennaio 2008 è stato approvato il Regolamento (CE) n. 110/2008, relativo alla definizione, designazione, presentazione, etichettatura e protezione delle indicazioni geografiche delle bevande spiritose. Il nuovo Regolamento europeo stabilisce definizioni chiare per tutte le bevande spiritose e mira ad aiutare i produttori a commercializzare i loro prodotti, offrendo maggiore chiarezza per i consumatori….

PROSCIUTTO CRUDO D.O.P. di CUNEO

Il prosciutto Crudo di Cuneo D.O.P. e vanta una delle filiere produttive più corte d’Italia (di soli 60 km), completamente a ciclo chiuso Crudo di Cuneo DOP. Il crudo di Cuneo è un prosciutto la cui lavorazione si tramanda di generazione in generazione tra i piccoli allevatori della zona cuneese. In particolare, le aree coinvolte nella produzione di questo salume sono le…

PROVANA del SABBIONE il VITIGNO RINASCIMENTALE

La Terra di Piemonte oltre a possedere il maggior numero di vitigni in Europa è anche terra di antichi vitigni molti però, ormai scomparsi. Alcuni di loro sono stati recuperati da viticoltori appassionati che, con tanta fatica e pazienza, li hanno ricondotti alla luce e commercializzati. Uno di questi è un’antico vino rinascimentale: PROVANA del…

ITALIAN SWISS COLONY di ASTI (CA)

Una storia a dir poco…curiosa. Ci siamo imbattuti in una storia curiosa, certamente poco conosciuta alla maggior parte di noi Italiani anche se decisamente importante per il destino della viticultura del nostro Paese. Tutto si svolge ad Asti, ma attenzione, non Asti quello delle magnifiche terre di Monferrato ma in California, nel nord della Contea…

TORINO e il MONDO del CAFFE’

Il capoluogo piemontese vanta centinaia di primati, ma com’è noto, forse per un avverso destino, o forse per la sua stessa indole, che la porta ad un’incessante ricerca di creatività, o per quel suo dinamismo incontrollabile che non la fa mai star ferma (a discredito dell’epiteto di bogia nen impropriamente attribuito ai suoi abitanti), spesso – questi…

BAROLO città del Vino 2021

“Barolo 2021. Racconto infinito”: ecco lo slogan con cui la “capitale” delle Langhe si presenta, da domani e fino alla fine dell’anno, come prima “Città Italiana del Vino”, iniziativa promossa dalle Città del Vino e patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole, che porterà in Langa attività, eventi, mostre e conferenze, principalmente a Barolo, ma anche…

L’APERITIVO

Che Torino e Milano fossero città contrapposte e con ben poco in comune, lo si è sempre pensato ma,  forse, qualcosa in comune ce l’hanno: la passione per l’aperitivo, una passione che dura da molto tempo. Tra le due città ne troviamo un’altra, non metropolitana ma colma d’ingegno storico: Novara. Campari, Crodino, Negroni, merende lunghe…

IL VINO DEI GHIACCI

Icewine, Eiswein, vin du glace, tanti modi di chiamare il “vino del ghiaccio”, prodotto raro, costoso, pregiato. È un vino dolce che nasce nei paesi più freddi a temperature sottozero, da uve disidratate non già dal calore come i passiti dei paesi caldi, ma dal freddo. Ciò spiega perché siano Germania, Austria e Canada i…

LE BOTTIGLIE E LA LORO STORIA.

Come mai usiamo bottiglie da 75 cl Sul perché si utilizzi proprio questo tipo di bottiglia esistono varie teorie, secondo una di queste tutto dipenderebbe dalla forza polmonare degli antichi vetrai che soffiavano il vetro. Quando infatti nel 1700 si cominciò a capire l’importanza di conservare il vino nel vetro si iniziò anche a produrre…

I SEGRETI DELLA CANTINA

La cantina è un luogo storico che non ha una chiara datazione. Si pensa sia nata assieme all’uomo e che, nel tempo abbia accolto non solo vino ma cibo, perchè il suo clima è adatto ad invecchiare e conservare salumi e formaggi, animali dato che in molti luoghi veniva usata anche come stalla, uomini, sia…

TUTTI I PRODOTTI DEL PIEMONTE

Barolo, tartufo d’Alba, Castelmagno, nocciole…tra i prodotti tipici piemontesi troviamo eccellenze esportate ovunque, delizie regionali diventate simbolo di Made in Italy e qualità. In Piemonte l’enogastronomia è un comparto sempre più importante, sia dal punto di vista economico che culturale. Terra di rossi corposi e ricercati, e di ottimi bianchi, il Piemonte conta oltre quaranta DOC e sedici…

IMMAGINA il PIEMONTE

Un viaggio attraverso le immagini di un territorio unico dove tutto è classe, stile e gusto UN LUOGO STRAORDINARIO……In Piemonte ci sono cinque siti Patrimonio Unesco: il più «giovane» è quello di Ivrea, città industriale. Il penultimo è stato quello dei paesaggi vitivinicoli del Monferrato, delle Langhe e del Roero, con le colline delle province…